giovedì 2 marzo 2017

[La vedetta di KS] Sesta puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Eccoci di nuovo qui a La Vedetta di KS... la rubrica più amata dagli italiani e, proprio come sulla scatola di copertina, non possiamo fermarci! Oggi puntata un po' speciale, visto che i titoli di cui andremo a parlare sono come gli amori estivi... a breve scadenza! Eccovi la lista odierna:
  • Can't Stop Express
  • Arkham Ritual
  • Dragon Brew
  • Campy Creatures
  • Dogs


Can't Stop Express
Scadenza: 06/03
Tipologia: Push your luck da 1 a X giocatori di durata intorno ai 20/30 minuti
Dal creatore di Can't Stop un altro gioco a base di dadi basato sulla meccanica del push your luck. Componenti minimi, 5 dadi e un pacco di schede per segnare i punteggi. A inizio partita ogni giocatore prende una scheda e la pone davanti a sé.
Il giocatore di turno prende i 5 dadi e li tira. Il risultato dei dadi sarà a disposizione di tutti i giocatori, ognuno dei quali dovrà scegliere due coppie di dadi da sommare e mettere una croce sul relativo risultato nella scheda, mentre nel riquadro "quinto dado" scriverà il numero rimasto e metterà la croce corrispondente. Nei primi 3 turni di gioco, ogni giocatore dovrà scegliere 3 "unici" quinto dado da riporre nel riquadro in alto a destra. I turni procedono normalmente, avendo l'unico obbligo di segnare uno dei 3 "quinto dado" se presente nel riquadro apposito e segnare i risultati delle due coppie di dadi rimasti. Particolarità di questo gioco è che non finisce per tutti nello stesso turno. Nel momento in cui un giocatore avrà segnato per 8 volte uno dei "quinto dado" la sua partita finisce. Se in un turno nel risultato dei dadi non è presente nessuno dei 3 "quinto dado" scelto dal giocatore, viene definito lancio gratis, dove come consueto scegliete due coppie di dadi ignorando il quinto. Se questo avviene in uno dei primi 3 turni invece il giocatore sarà costretto a selezionare un valore a sua scelta. Una volta che tutti i giocatori hanno finito la partita si procede al calcolo del punteggio. Come potete notare dalla scheda, i valori di dadi più comuni avranno un punteggio minore rispetto alle combinazioni di dadi più rare. Ma attenzione, perché se avete segnato uno dei valori da 1 a 4 volte avrete comunque ottenuto un punteggio negativo di -200, alla quinta segnatura riuscirete ad andare in pari, per poi dalla 6 in poi guadagnare per ogni segnata il relativo punteggio. Ci troviamo di fronte a un push your luck dato da scelte turno per turno, dalle scelte del "quinto dado" e di quali accoppiate selezionare, sapendo che prima della sesta combinazione non guadagneremo punti. Prezzo alla portata, 7$, con spedizione come al solito per noi europei in rapporto ridicola visti gli 8$ richiesti. Per chi davvero vuole averlo consiglio di aspettare quando e se raggiungerà la distribuzione tradizionale, per gli altri se avete 5 dadi in casa e un po' di fantasia...


Arkham Ritual
Scadenza: 09/03
Tipologia: Gioco di deduzione per 2-7 giocatori
I giocatori vestiranno i panni di alcuni seguaci che stanno cercando di mettere in atto un rituale. Come il titolo suggerisce l'ambientazione è una originalissima ripresa del caro H.P. Lovecraft. Mazzo composto da 22 carte, 15 delle quali sono 5 artefatti in 3 copie, due blu e una rossa, 4 carte blue "cancello", 2 carte personaggio blu, invenstigatore e cultista e una carta rossa il Grande Antico. A inizio partita vengono consegnati a ciascuno dei giocatori 7 segnalini sanità mentale e una carta da tenere senza guardarla rivolta verso gli altri giocatori come in Hanabi. A inizio turno tutti i giocatori mettono una mano sul tavolo, il giocatore attivo pescherà dalla pila di carte rimanenti una carta che solo lui potrà vedere e deciderà di passarla a uno dei giocatori ancora attivi al tavolo (cioè con ancora la mano poggiata sul tavolo). Il giocatore ricevente toglierà la mano dal tavolo e senza guardare la carta ricevuta potrà decidere se passarla a un altro giocatore o scartare la carta che si ha in mano a faccia in su e tenersi quella ricevuta. Se una delle carte scartate è una carta "cancello" ed è presente tra i giocatori la carta del Grande Antico se ne esegue l'effetto e il turno finisce. Se ci sono ancora giocatori al tavolo con la mano su di esso, il primo alla destra del giocatore attivo pescherà una carta proseguendo così finché tutti i giocatori non avranno interagito in un verso o in un altro. Alla fine del turno si "scoprono" le carte di tutti i giocatori. Chiunque abbia una carta rossa, lo stesso artefatto di un altro giocatore o la carta cultista non sopravvive al rituale e di conseguenza perde tanti token quanti sono i giocatori non sopravvisuti. Ci sono alcune eccezioni al riguardo. Se presente il cultista la regola viene invertita, quindi sopravvivono solo i giocatori con una carta rossa con artefatto unico. Se presente il Grande Antico, tutti i giocatori ad eccezione di lui perdono tanti segnalini quanti sono i giocatori -1. Colui che avrà l'investigatore potrà invece guadagnare un punto sanità mentale. Il gioco termina quando uno o più giocatori finisco i segnalini sanità mentale e il vincitore è colui che ne ha di più. Che dire? Meccanica carina, unico dubbio, essendo un deduttivo, secondo quale ragionamento chi riceve la carta dovrebbe decidere se tenerla o passarla non avendo nei primissimi turni niente su cui ragionare? Prezzo popolare di 9$ con finalmente una spedizione accettabile per noi europei di 1$. 


Dragon Brew
Scadenza: 04/03
Tipologia: Piazzamento lavoratori, gestione risorse per 2-4 giocatori della durata di 30 minuti a giocatore
Cosa c'è di meglio per un "tedesco" di produrre birra?
Nel mondo di Brumancia le varie razze dopo lunghi anni di guerre decidono di smetterla competendo ogni
anno su chi produrrà la migliore birra. I giocatori prenderanno possesso di una delle razze presenti, aventi poteri unici, come mastri birrai alla ricerca della ricetta migliore! Espandendo la birreria, coltivando grano e altri ingredienti esotici cercheranno di adattare la ricetta ai gusti mutevoli della giuria del festival. Gioco dal tema simpatico, con differenti razze presenti e dall'odore cinghialoso. I giocatori avranno uno schermo potrettivo a coprire le ricette in creazione, gestiranno i propri lavoratori assegnando diverse mansioni e con elementi di draft nella scelta delle caratteristiche delle varie carte che comporranno la ricetta. Gioco corposo da riscoprire su queste pagine, pieno di carte, token, meeple e plance personali per ogni giocatore come ogni tedesco che si rispetti. Per gli amanti del genere consiglio di dare sicuramente un'occhiata alla pagina dove potrete trovare il link alle regole complete e varie recensioni!


Campy Creatures
Scadenza: 07/03
Tipologia: Gioco di bluff, deduzione e collezione set per 2-5 giocatori, durata 20/30 minuti
Come scienziati matti avete bisogno di cavie umane per fare i vostri esperimenti, ma siccome non vorrete sporcarvi le mani manderete la vostra truppa di mostri a caccia di umani durante il week-end!
Il gioco è composto da un mazzo mostri di 45 carte divise 9 ciascuno con dorso di colore diverso, un mazzo mortali e una plancia che serve da segna punti e rompi pareggi. Una volta selezionate le carte mortali in base al numero dei giocatori, ognuno di questi prenderà le nove carte mostro con lo stesso dorso. I mostri hanno un valore di potenza che va da 0 a 9 con diverse abilità che si attiveranno nel momento della rivelazione o della cattura di un mortale. Dopo aver messo i token in ordine casuale nel rompi pareggio, si scoprono tot carte mortale (non è specificato il numero nelle regole) e simultaneamente i giocatori selezioneranno un proprio mostro e lo metteranno a faccia in giù. Una volta rivelati i mostri si eseguiranno le varie abilità rivelazione in ordine di potenza mostro, poi dal mostro più potente in giù ogni giocatore selezionerà quale mortale catturare e attivando in caso l'abilità cattura indicata. Insomma, per chi avesse giocato a Libertalia la meccanica sarà molto familiare. Il gioco si svolge nell'arco di 3 notti e ogni notte si conclude al finire del mazzo mortali. Avendo a inizio turno un'informazione completa delle carte in possesso dei giocatori, per coloro che hanno una buona memoria sarà più o meno prevedibile sapere cosa giocheranno gli altri. Nonostante una meccanica non originalissima, le illustrazioni sono ispirate a quelle dei mostri anni '60. Se vi è piaciuto il cartone animato Monsters & Co. dateci una occhiata!


Dogs
Scadenza: 08/03
Tipologia: Family game con gestione risorse da 2 a 4 giocatori
È la riedizione in inglese di un gioco brasiliano che ha avuto 3 ristampe. Essendo un gioco completo, in questa edizione oltre alla traduzione sono stati fatti dei piccoli miglioramenti, sia estetici che non, con il perfezionamento della modalità a 2 giocatori e aggiunta di diverse regole avanzate da introdurre una a una o tutte dopo aver preso confidenza con il gioco base.
I giocatori saranno i proprietari di un centro recupero animali e andranno in giro con il furgone, per la città e nella campagna, alla ricerca di cani abbandonati. 
Il gioco si divide in 3 fasi. La prima fase come detto è quella di muovere il nostro furgone sul tabellone nelle due aree, città e campagna, alla ricerca di cani che richiedano aiuto. Alcuni di essi ci daranno una ricompensa immediata mentre altri avranno necessità di cure e cibo, dandoci punti a fine partita. Nella seconda fase i giocatori potranno giocare carte che permetteranno loro di eseguire diverse azioni al comune, nel magazzino, nel negozio di animali, nella clinica veterinaria o alla fiera canina. Ma attenzione che solo un numero limitato di azioni sono disponibili in ciascun luogo, quindi la scelta delle priorità sarà importante per raggiungere i nostri obiettivi di gioco. In più dovremo gestire le 3 risorse del gioco – gas, cibo e medicine – in modo sapiente, per evitare spiacevoli penalità. Nella terza fase del gioco invece ci andremo a occupare di soddisfare le necessità dei cani, pagare i salari dei nostri lavoratori e preparare la plancia per il turno successivo. Dopo un tot numero di turni colui che avrà accumulato il maggior numero di punti sarà decretato vincitore. Gioco dalla tematica originale, che per i cinefili (CINOFILI, CI-NO-FI-LI, quegli altri sono gli amanti del cinema!) sarà cosa gradita. La grafica è graziosa e crea un buon feeling, anche se a una prima occhiata tra plancia città, plancia luoghi-azioni e plancia personale con varie icone ci potrebbe essere un iniziale spaesamento. Prezzo interessante, 29$, con una spedizione coerente con il materiale e grandezza della scatola di 10$. 

Per ora è tutto, alla prossima puntata!!!

Nessun commento:

Posta un commento