sabato 4 febbraio 2017

Recensioni Minute - Fuggi fuggi!

scritto da TeOoh!

Il mito del labirinto ha sempre affascinato l'uomo. Da un lato l'idea di avere un sacco di strade percorribili, tanto da perdersi e non trovare più l'uscita. Dall'altro, avere sempre l'angoscia di sapere dove sia tale uscita, ma non riuscire a raggiungerla.
Nel gioco di oggi, l'ambientazione è molto vicina alla seconda. Vedi l'uscita e non hai alcun problema nel raggiungerla... tranne che un mostro molto più veloce di te farà di tutto per farti a pezzi.
Vi parlo di Fuggi Fuggi!, gioco di Friedemann Friese (il fatto che il titolo sia tutto pieno di F doveva farlo supporre) per 2-7 giocatori, di una durata di 45 minuti se lo giocate in 4. Edito in Italia da Giochi Uniti.
Pronti a correre?


La minutissima è: durante il proprio turno il giocatore muoverà una delle sue pedine ancora non mosse nel round fino al numero di passi riportato sulla faccia che mostra. Poi la gira sull'altra faccia. Quando tutte le pedine sono state mosse, muoverà un mostro di un numero di passi casuale, secondo un algoritmo che lo farà inseguire i giocatori lungo linee di vista per eliminarli dal tabellone. Il primo che porta fuori dal labirinto 2 pedine vince.


Concettualmente il gioco è semplicissimo da apprendere, specialmente perché l'unica direttiva da dare ai giocatori è: "Nascondetevi e scappate". È però fondamentale capire l'algoritmo (semplice) secondo il quale si muoverà il mostro. 
In base ad esso, si scoprirà che alcuni punti sono più sicuri di altri ed è soprattutto possibile tendere esche per depistarlo. 
Di contro, significa che il Mostro possa essere usato dai vostri avversari (a volte, senza volerlo!) per portarlo su percorsi non preventivati e farvelo piombare tra capo e collo!

Il Mostro, durante il primo turno, sembra lontanissimo e lentissimo. Dopo il secondo, invece, assicuro che sembra essere "in tutti i luoghi, in tutti i mari, in tutti i laghi" (cit. Valerio Scanu) e muoversi a super velocità. In verità, egli utilizza anche un pratico sistema di teletrasporto che gli permette di usare il labirinto come se fosse "sferico".

La modalità che mostro in video è quella delle regole base. Per quel che mi riguarda, già lo spostare macchie di sangue e macigni per il labirinto mi dà tutta la rigiocabilità di cui ho bisogno. Ma esiste una modalità avanzata che rende ancora più difficile prevedere il comportamento del volubile Mostro. Extreme.

Ci devo trovare qualcosa? Il fatto che sia un gioco a informazione (quasi) completa lo rende appetibilissimo per chi vuole avere un gran controllo sulle sue giocate. Traduzione: si può andare in paralisi da analisi. 
Il gioco, però, non è fatto per quello stile di partite. Si punta sulla frenesia e l'istinto. Tant'è che l'interazione con gli altri è in alcuni casi talmente distruttiva (persone che "sacrificano" una propria pedina solo per attirare il mostro da te) che... si va di pancia e si corre a più non posso e via. Giusto due occhiate per capire se mettersi dietro un macigno o no, ma poco altro.

In 4 giocatori o meno dura i 40 minuti che promette. In 2 si può usare il Mostro per delle vere cattiverie. In 5+ giocatori si usano solo 3 pedine per ridurre il downtime, ma comunque aspettatevi di superare l'ora. 
Niente di particolarmente pesante, ma consiglierei a tutti di pensare alle proprie mosse con un minimo di anticipo o, davvero, potrebbe risultare pesante.

Vi lascio il link Egyp e vi auguro buona visione!


6 commenti:

  1. Ciao Teo, volevo chiedere quali sono secondo te i migliori giochi da tavolo belli da giocare in versione solitario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma intendi proprio giochi studiati per 1 persona o giocabili anche in solitario? PnP interessano? perchè in tal caso trovi 2 miei articoli a riguardo ;)

      Elimina
    2. intendevo giochi che possono essere giocati anche in solitario.

      Elimina
  2. provato una volta... non mi è piaciuto..

    RispondiElimina
  3. sono un felice possessore di Fuggi Fuggi. Molto carino, ci ho giocato 5/6 volte ma del resto con oltre 90 boardgame in collezione bisogna fare a turni per non trascurarli :-). bello in 3 o 4. meno divertente in due e troppo lungo in tanti. il "segreto" non è solo sfuggire al mostro ma attirare il mostro così che prima di raggiungervi trovi un personaggio di un altro giocatore più vicino di voi e decida di cambiare direzione per mangiarselo. è un gioco semplicissimo ma che bisogna fare più volte per apprezzarne la malizia e divertirsi davvero. gioco molto intelligente.

    RispondiElimina