sabato 15 agosto 2015

Recensioni Minute - 6 Nimmt!

scritto da TeOoh!

Con l'avvento delle ferie, mi sento in dovere anche io di segnalare qualche titolo facilmente trasportabile e che sia giocabile in spiaggia o comunque in situazioni non "controllate".
Certo, se siete comunque maniaci dell'imbustamento, allora ogni situazione può non essere sufficientemente controllata! Sapete che, anche se tutto il cibo e bevande è molto lontano dal tavolo, le probabilità che una carta si insozzi non sono comunque lo zero percento?
Così, per seminare paranoia.
Vado quindi ad illustrare 6 Nimmt! (In italiano: 6... le prendi!), gioco di Wolgang Kramer, per 2-10 giocatori, della durata di circa 30 minuti.

La minutissima: mazzo numerato da 1 a 104. Ogni giocatore nel proprio turno, gioca a faccia in giù una delle 10 carte che ha in mano. Quando tutti hanno giocato, le carte vengono voltate e messe in ordine crescente su 4 file ordinate in tavola. Se una carta non può essere piazzata nell'ordine, o è la sesta della fila, colui che l'ha giocata dovrà raccogliere tutte le carte da una fila. Al termine delle 10 carte, si contano le "Teste di mucca" raccolte durante la partita. Nel momento in cui un giocatore supera le 66, il gioco termina e chi ne ha di meno, vince.

Un gioco di una semplicità estrema come regolamento. In sostanza, l'unico tipo di mossa esistente è: giocare una carta coperta dalla mano. Tutto il resto è meccanica automatica del gioco.
Nonostante ciò, il decidere QUALE carta giocare è quello che rende il gioco interessante e teso tra i giocatori.

La scalabilità è buona e, arrivare fino ai 10 giocatori al tavolo non è un requisito facilmente riscontrabile in giochi che non siano di ruoli nascosti. Altro punto di forza è la portabilità: 1 scatoletta mini o il semplice mazzo di carte. Carte che risultano ben telate e quindi resistenti all'usura "del gioco all'esterno".

Arriviamo alla sezione "devo trovarci qualcosa": facilmente individuabile il punto debole di questo gioco, che è la scarsa controllabilità del turno. Le carte giocate a faccia in giù dai vostri avversari potrebbero piazzarsi prima o dopo le vostre senza alcuna possibilità da parte vostra di cambiare tale situazione. E' vero però che, se il controllo del turno è basso, il controllo della partita è soddisfacente. Bisognerà infatti gestire l'economia delle carte sino all'ultimo turno, nel quale, faccio notare, la carta da giocare è obbligata. Rimanere quindi con sole carte basse o sole carte alte, o comunque non aver gestito bene gli spazi disponibili nelle file al centro del tavolo, porta sicuramente a raccogliere molte più teste di mucca rispetto a chi ha ponderato le proprie scelte.

6 Nimmt! è un gioco che porto spessissimo con me e che ha svoltato serate particolari (ad esempio un Natale con suoceri e genitori!). Piacevole da giocare con interazione tra giocatori al giusto livello per innescare sfottò, ma non trarne frustrazione.

Link alla pagina Egyp e ... buon gioco!



6 commenti:

  1. Era ora! Bravo TeOoh! :)
    Qualche aneddoto personale: 6 Nimmt è il gioco che ho fatto più giocare in spiaggia. Quindi confermo :)
    Noi lo chiamiamo "i tori", un po' come Ticket to ride è il gioco dei trenini. Ci diciamo: ci facciamo una partita ai tori? Ora, visto che parli di teste di mucca, mi è venuto il dubbio e ho controllato. Il regolamento in italiano che ho io, scritto da alkyla, parli di Teste di toro. Ma il regolamento ufficiale tedesco le chiama Corna di bue (hornochsen). Quindi nè mucca nè toro, ma bue.
    In italiano c'è l'edizione Dal Negro "Sei... prendi e perdi" con grafica diversa (numeri senza animali).
    Ciao e alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io ho la super limited edition in cui proprio la confezione è in un brick di latte a lunga conservazione!!!ahahahahah!!! in spiaggia sta funzionando a tuono!

      Elimina
  2. Confermo, un bel fillerino per l'estate.
    Tanto per la cronaca, sulla mia scatola c'è scritto: 6... prendi e perdi !
    Quando l'ho acquistato (2 o 3 anni fa) non pensavo che a distanza di tempo la meccanica si sarebbe mantenuta così piacevole, anche in due mi diverto e passo il tempo, consigliatissimo!
    Bravo TeOoh! (come sempre...)
    m@

    RispondiElimina
  3. Grazie per la recensione, ma che differenza c'è con 11 nimmt? Me lo chiedevo dando un'occhiata sul web, ma proprio non capisco cosa ci sia di diverso rispetto 6 nimmt...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 11 nimmt è un gioco che poco c'entra con il fratello 6 nimmt.
      In questo i giocatori mettono le carte dalla mano su un mazzo comune. La carta giocata deve essere superiore all'ultima presente, ma non più alta di 10. Se non puoi giocarne una valida, prendi gli scarti, quindi "11...le prendi".
      Questo in brevissimo in cosa differiscono.
      ciao!

      Elimina