sabato 15 novembre 2014

Recensioni Minute - Colt Express

scritto da TeOoh!

Se avete 11 minuti di tempo, vi suggerisco di guardare il (forse) primo cortometraggio a tema western intitolato "The great train robbery", tradotto: "Assalto al Treno". Trovate il filmato e indicazioni addizionali direttamente su Wikipedia.

Il perchè di questa mia segnalazione è presto detto: per farvi entrare subito nel mood del titolo di cui vi parlo oggi, ovverosia: Colt Express, un gioco per 2-6 giocatori di Christophe Raimbault, della durata di 40 minuti. In esso, vi trasformerete in entusiasti banditi pronti a raccattare quanto più bottino possibile, prima che il treno fermi in stazione; ah! E se le scazzottate e i proiettili vaganti non sembrano sufficienti a farvi tenere alta la guardia, sappiate che sul treno c'è pure un severo sceriffo!

La minutissima è: ciascun bandito ha un'abilità speciale, 6 colpi in canna e 10 carte azione (uguali per tutti). In ciascun turno, ogni giocatore porrà a giro una carta azione in un mucchio comune. Al termine di questa fase il mucchio sarà girato a faccia in giù e si risolverà un'azione alla volta. Ora è quindi il momento di muovere gli omini sul treno 3D, di sparare, tirare pugni, raccogliere bottino e spostare lo sceriffo. Si spera che tutto vada secondo i piani! Quando il treno fermerà in stazione, il giocatore che ha raccolto più bottino è il vincitore.

Il flusso del gioco prevede una buona ambientazione, grazie anche ai materiali tridimensionali che permettono di visualizzare immediatamente cosa sta accadendo e aiutano a calarsi un po' in questa caotica atmosfera. Il regolamento infatti è molto semplice da apprendere se ci si lega bene all'effetto fisico delle azioni e la possibilità che non tutto proceda secondo i piani, permette di eliminare del tutto l'eventuale paralisi da analisi.
Il fatto che qualcosa potrebbe andare storto è insito nella sequenza di risoluzione azioni. Siccome ogni giocatore risolverà un'azione alla volta e potrà dare ad essa l'effetto che vorrà, vi troverete spesso e volentieri ad aver pianificato qualcosa e... trovarvi in una situazione completamente diversa! Ci sono giocatori che si spostano APPOSTA verso lo sceriffo per poter balzare sul tetto, altri che vanno in carrozze senza bottino solo per non farsi sparare, ecc. Quindi il vostro "vado sul tetto e sparo al verde, poi raccolgo bottino" si può trasformare in "Prendo un pugno, quindi salgo sul tetto della carrozza sbagliata, sparo al rosso e non trovo alcun bottino".

Non fraintendetemi: il gioco permette di portare comunque avanti i propri piani, ma se pensate di trovarvi con altri 5 banditi su di un treno tutti assetati di $ e disposti a tutto... beh, è facile capire come qualcosa potrebbe sfuggirvi di mano.
Se però siete degli amanti del calcolo, allora tutta questa interazione diretta non fa sicuramente al caso vostro.

Ci troviamo qualcosa di negativo? L'unica cosa che un po' mi spiace è che in 2 giocatori proprio non funziona. Cioè, sì, ci si riesce a giocare, ma diventa tutto un altro titolo. Quasi riuscite a "combare" e dovete per forza tenere a mente le scelte avversarie, ma sono entrambe skill che in un gioco che vuole essere leggero e molto famigliare, non trovo assolutamente azzeccate.
Partite quindi tranquillamente da 3 giocatori. Se eliminate le abilità speciali, riuscirete (come me) a far giocare sia inesperti del settore, che bambini (beh, il mio test aveva 10 anni). Prendetevi questa oretta scarsa di relax mentale e calatevi nell'ambientazione. Se volete, potrete persino dividervi a squadre.

Segnalo infine che c'è una variante "per esperti" inserita nel regolamento che riduce un bel po' il fattore "sfortuna" nell'essere stati bersagliati da troppi proiettili, magari quindi implementabile se siete tutti gamer e volete comunque avere quel senso di determinismo in più. Penso che essa aggiunga complessità ad un gioco che a mio modo di vedere, non la cerca.

Sparatevi (LOL) il video per tutto quello che non c'è scritto qua, fate un giro su Egyp se vi siete convinti e... buona visione!


15 commenti:

  1. bella recensione Teooh. Sembra carino ma mi dà l'idea di durare forse un po' troppo per il genere...o sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmh... no, in 40 minuti la partita finisce, anche in 6 giocatori, perchè una volta giocate le carte (e solitamente sai benissimo la sequenza di cose che vuoi fare, quindi te le prepari subito al primo round) la risoluzione totale dura tipo 1 minuto. C'è stato solo un giocatore che si era messo in modalità "mi ricordo cosa fanno tutti", ma gli ho semplicemente detto: "Stai pensando molto più di quello che serve in questo gioco" ed è tornato alla velocità di crociera.
      Non è un vero e proprio filler/party, più un gioco intermedio. Sensazione alla Nuns on the run per intenderci.

      Elimina
  2. Se non erro il gioco verrà importato dall'Asterion per l'edizione Italiana.

    Belli i materiali e l'impatto scenico a prima vista del gioco, se il gioco offrirà anche l'ambientazione di essere banditi nel west acquisto sicuro ;)

    Domanda ma lo sceriffo non lo fa nessuno? Non è come in Bang dove ci sono i vari ruoli, qui rappreßentiamo tutti i cattivi ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, qua lo sceriffo è feroce, ma fa solo avanti indietro sul treno... un po' poco interessante come personaggio! ahahahahah

      Elimina
    2. Ok valuterò l'acquisto per natale ;)

      Elimina
  3. Ma il tappetino sotto il treno è una promo di essen?? io ho comprato l'edizione francese e non c'è
    :-((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fai venire il dubbio che sia così: nelle foto delle edizioni in giro non c'è effettivamente.
      Io l'ho preso ad Essen e dentro era già incluso. Mi spiace non esserti più d'aiuto.

      Elimina
    2. Purtroppo sì, è una promo di Essen! Peccato perché dà un bel colpo d'occhio.

      Elimina
  4. Un dubbio atroce: ma una volta montati vagoni e locomotiva... poi ci stanno dentro la scatola oppure devono essere smontati ????

    :-) Rob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rispondo da solo!
      Ho trovato su BGG che la scatola può contenere i pezzi GIA' montati!
      Chi ce l'ha, può confermare?

      :-) Rob

      Elimina
    2. Confermo: montati ed infilati negli appositi alloggiamenti. Il montaggio è una roba da Ikea, però ;)

      Elimina
    3. sì, non è che ci voglia chissà che precisione, ma devi con cura incastrare tutti i pezzi dopo averli defustellati. Tempo di assemblaggio 40 minuti per noi.
      Dopo la scatola contiene tutto molto comodamente.

      Elimina
  5. Ciao a tutti!
    Noi abbiamo giocato a Colt Express in 6 e quindi abbiamo giocato tutti i personaggi.
    C'era Belle ("non puoi essere scelto come Bersaglio di un'azione fuoco o pugno se un altro bandito è selezionabile come bersaglio") e Tuco ("Puoi sparare a un bandito che si trovi nel tuo stesso vagone ma su un piano diverso, attraverso il tetto del Vagone").

    La nostra situazione era: Belle dentro il vagone, Tuco nello stesso vagone ma sul tetto, invece sul tetto del vagone adiacente c'è un altro personaggio. Tuco gioca la carta SPARO, ma sceglie Belle.

    Domanda? Belle in questo caso è bersagliabile o per forza Tuco deve sparare all'altro personaggio che si trova sul tetto adiacente?

    Secondo le regole non è proprio specificato.

    Perché giocato cosi Belle diventa troppo forte rispetto agli altri giocatori e non riceve la carta proiettile che rende il suo mazzo di pesca più ricco delle azioni "normali" senza proiettili.

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche in questo caso Tuco non può scegliere di sparare a Belle, proprio perché c'è un altro fuorilegge selezionabile come bersaglio. L'abilità di Belle è molto potente, ma anche le altre lo sono, dipende dalla partita.

      Elimina
  6. Nonostante le recensioni molto contrastanti ho comprato al Play questo gioco. A mio avviso è un esperienza di gioco molto simile ad un gioco che personalmente adoro: RoboRally.
    Sia con le regole base che con quelle avanzate è un gioco molto divertente anche se nel secondo caso diventa, per quanto possibile, più tattico.
    Se si vuole tenere le regole base ma ridurre l'incidenza dei colpi subiti basta usare una piccola "house rule" tipo: in fase di pianificazione quando peschi le 3 carte anzichè agire scarti anche le carte pallottole.
    in questo modo si incentiva anche l'azione "pesco carte" altrimenti poco usata.

    In sintesi il gioco è molto riuscito con meccaniche adeguate, altamente tematiche e sufficientemente equilibrato anche nei personaggi (Django più utile quando si gioca in pochi e Belle quando si gioca in tanti).

    Ricordo che non vi sono solo giochi competitivi o coperativi. Vi è anche la categoria di giochi competitivi ma che fanno divertire così tanto e in poco tempo che anche se perdi ti sei fatto delle grasse risate.
    Quando la tua tanto sudata pianificazione che tiene conto delle carte tue e della psiocologia degli altri può essere mandata in vacca dalle azioni degli altri con il risultato che sali nel vagone sbagliato, raccogli soldi inesistenti, etc il divertimento è tale che si può giocare anche da ubriachi dato che lo scopo ultimo del gioco non è vincere.

    Bellissimi i materiali, il treno 3D non avrebbe potuto essere reso così bene con una mera plancia.

    ps. conosco molti giocatori assolutamente negati per Roborally ma che lo adorano.

    Complimenti agli autori.

    RispondiElimina