sabato 29 novembre 2014

Recensioni Minute - 8 the liar

scritto da TeOoh!

- Oh, l'altro giorno ho visto 8 che mi ha raccontato di essere stato in nazionale di rugby!
- Addirittura a rugby! Perchè a me ha anche spiegato di come ha dovuto lasciare il professionismo di salto con l'asta dopo l'infortunio!
- ...
- ...stiamo pensando la stessa cosa?
- 8 mente.

Ecco una simpatica introduzione per 8 the liar, un gioco per 2-8 giocatori di Odd Hackwelder, edito dalla Swan Panasia. Ve ne parlo, perchè ho avuto da voi feedback di curiosità che volevo soddisfare, ma al momento, recuperarlo in Italia è un po' dura. Ciò che vi consiglio è di interrogare direttamente l'autore (è moltissimo disponibile) su come reperirne qualche copia. Nel frattempo lui si sta muovendo per distribuire anche da noi, quindi non è impossibile che tra un po' lo vedremo comunque sugli scaffali.

La minutissima è: prendi un numero di carte a piacere dalla tua mano e mettile sul tavolo coperte annunciando che la loro somma è 8. Chiunque può spendere una delle proprie 3 chip "Liar" per accusarti di mentire. Chi sbaglia, prende su il malloppo di carte in tavola. Se nessuno dubita si procede con il giocatore successivo. Vince chi consuma tutte le proprie carte E non ha più chip Liar davanti a sè.

Un gioco molto semplice e con materiali decisamente compatti (mazzo di carte e qualche chip), ma che nasconde una buona dose di bluff. La cosa che più mi ha catturato è come riesce a costringerti a giocare attivamente, cosa che per alcuni giocatori è un po' una chimera. Più volte mi son seduto al tavolo con gente che se ne stava in difesa, evitando sempre di dubitare. Qua non si può. Almeno 3 volte devi buttarti e di sicuro qualche volta dovrai mettere roba sul tavolo che non somma 8.

L'autore peraltro sta lavorando su alcune varianti di gioco per espanderlo. Personalmente (gli ho già espresso tale perplessità) sono sempre un po' contrario ai multi-game, perchè mi dà l'impressione del "visto che non riesco a rendere il gioco un 10, lo tengo come un 7 e ne faccio un'altra versione da 7...". Il gioco così com'è soddisfa il palato di chi ama questo genere e nasconde una buona dose tattica per via della presenza delle chip: una volta che ne avrete zero, i vostri avversari possono dichiarare ciò che vogliono e voi sarete in loro balìa.

Devo trovarci qualcosa? Beh, nel regolamento si parla (volendo) di poter usare una qualsiasi carta in mano come chip "liar" addizionale. Boccio questa regola. Si perde gran parte della tensione di cui vi parlavo e le chip, di conseguenza, vengono buttate sul tavolo come noccioline sin dai primi turni, eliminandone quasi totalmente il loro valore di gioco.

Chiudo con un suggerimento: se al tavolo siete più di 5 giocatori, scendete a solo 2 chip a testa. La partita rimane più snella e potrete farne una seconda.

A questo punto faccio gli "in bocca al lupo" ad Odd e vi auguro buona visione per tutto quello che non avete letto qua!

4 commenti:

  1. Qualcuno mi sa dire per favore dove si trova questo gioco???? Non lo trovo da nessuna parte nemmeno su ebay. ..

    RispondiElimina
  2. Teoh, ottima recensione e bellissimo gioco, puoi indirizzarmi su un sito dove posso acquistarne una copia di questo gioco? Grazie.

    RispondiElimina