sabato 11 ottobre 2014

Recensioni Minute - Red Glove @ Terre Selvagge

scritto da TeOoh!

Ciao sono Matteo ed erano mesi che non riuscivo a giocare a GodZ.
Sì, quello è un titolo che ho seguito durante le varie preview che uscivano sulla rete, che avevo appuntamento per provare in un paio di eventi, che alla fine aveva anche acquistato qualcuno in ludoteca, ma che, per un motivo o per un altro, non sono mai riuscito a giocare.

Ecco quindi che il prode Benedetto (l'autore di MoodX!), dicendo la magica frase "Qualcuno mi accompagna a Settimo Torinese che vado da Red Glove, ma ho paura di quei brutti ceffi di Valtriani e Cerreti?" mi convinse NON SOLO a fare la figura dell'impavido eroe, ma anche ad aggiungere un'occasione per giocare a tal titolo!

In sostanza, la serata era organizzata avendo RG portato una bella carrettata di scatole da giocare, distribuite sui tavoli dell'associazione Terre Selvagge appunto.
Ti sedevi dove preferivi e poi dei sudatissimi e indaffaratissimi autori avrebbero trovato il tempo e modo di spiegarti come giocare.

La faccio breve: non solo sono riuscito a giocare a GodZ, ma ho pure incontrato il Dado Critico per la seconda volta nella settimana, accompagnato dai fidi RedBairon e Viking!

Perchè sottolineo tale sodalizio? Perchè abbiamo pensato fosse un'idea stratosferica aggiungere alla Recensione Minuta girata al volo anche un bel vlog a due voci con le nostre impressioni dopo la prima partita!


Visto che cmq il mio obiettivo primo era il gioco delle divinità, mi sembra doveroso spendere anche due parole scritte per darvi la mia opinione, ora che sono a mente più fredda.
Il gioco è complesso. E' complesso non tanto per le regole (vedrete che ci metto meno di 1min e mezzo per registrarle), ma per la modalità di arrivare a fine della partita facendo qualche punto.
In pratica è come se veniste sbattuti in mezzo al deserto con uno zainetto con alcuni attrezzi, poi.... buona fortuna! Vi troverete quindi a muovere, raccogliere, fare miracoli, picchiare gli altri, fare combo tra turni e... ancora siete a zero.
Poi fate altro ancora e... siete ancora a zero! Il fatto è che per fare punti, bisogna fare azioni molto particolari, come picchiarsi tra omini, resettare la barra punti sulla propria scheda, fondare villaggi... e il gioco non fa nulla per portarvi per mano a ciò. A differenza quindi di ogni altra cosa abbia mai provato, vi trovate di fronte ad un qualcosa che, virtualmente, potrebbe avere durata di partita infinita. Allo stesso modo, un giocatore con qualche partita alle spalle, penso potrebbe chiudere in pochissimo tempo in faccia a chi è alla prima partita.
Insomma, un gioco in cui valuto sia obbligatorio investire una prima partita per capire come si fa cosa. Magari a tempo. Poi la piantate lì e ne iniziate una seconda. In questa nuova, ora potrete concentrarvi sull'obiettivo: vincere.
Confesso quindi che l'idea di riprovarlo e di investirci tempo mi solletica, soprattutto per definire se questa sensazione di spaesamento alla fine mi piaccia o meno. Vi terrò aggiornati.
Al momento, l'unica nota negativa, è forse la mancanza di indicazioni chiare sulle plance di come si fanno le mosse, un qualcosa di mnemonico che ti permetta di tenere a mente tutte le opzioni. Certo, poi ti entrano in testa, ma somma fatica a fatica proprio all'inizio.

Basta, bom. Vi lascio gustare quindi il vlog di GodZ e di Vudù in questo esperimento di video combinato e vi chiedo se potrebbe valer la pena farsi un 200Km ogni tanto per girare qualcosa di analogo! Io mi sono divertito alla grande, e per non aver preparato nulla, nemmeno il cosa dire, penso sia grandemente riuscito! (Entusiasta sempre e comunque! hahahahah)

Buona visione!

6 commenti:

  1. Però che morte leggendaria sarebbe stata, vuoi mettere? Quante copie di Mood X vendute?

    RispondiElimina
  2. Ahahahah! Grande teoOh e grande Dado!!

    RispondiElimina
  3. Vedendo il Dado mi convinco sempre più che la barba la si tiene non tanto per fini estetici, quanto per avere qualche posto dove appoggiare le mani quando non si sa cosa fare, tra un turno e l'altro :)
    p.s. battuta autoironica :)

    RispondiElimina
  4. Serata davvero molto divertente (peccato non poter raccontare in chiaro, per ovvie ragioni di buon gusto, le molte trivialità saltate fuori durante la serata).
    Con TeOoh è stato subito Palla di Fuoco + Incanalare.

    @Pinco
    http://www.beardandmustachetshirts.com/images/THERES-A-NAME-FOR-PEOPLE-WITHOUT-BEARDS...-WOMEN_MODEL.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi escludete solo perchè la mia barba di 3 settimane equivale a quella di un normale maschio di 3 ore. :(

      Elimina