mercoledì 15 ottobre 2014

[Anteprima] Star Realm: un duello 4X in 30 minuti di deckbuilding

scritto da Federico Latini

Chi ha ascoltato il podcast di settembre saprà già che dal vivo mentre parlavamo ho preso Star Realms e me ne sono scaricato una versione digitale sul tablet (android, ma tranquilli c'è anche per la mela).
Già dal giorno dopo avrei potuto fare la recensione ma sarebbe mancata la valutazione del gioco in versione "reale". Ora il gioco è arrivato per davvero, direttamente dall'America, ed ho avuto modo di giocarci più di una volta contro diversi avversari in carne ed ossa confermando le impressioni che avevo avuto giocandoci contro l'AI del tablet, ma andiamo con calma e partiamo dalla descrizione del gioco.



Star realms, edito dalla White Wizard Games, di Robert Dougherty e Darwin Kastle (due ex campioni di Magic:tg), è un gioco per soli due giocatori (anche se con due copie del gioco c'è una versione per 4... si vabbè!), le meccaniche principali sono il deck building e le combo tra i vari poteri delle carte.

I giocatori sono a capo inizialmente di una piccola flotta fatta solo di scout e vipers (il mazzo iniziale) ed hanno l'obiettivo di uccidersi a vicenda diminuendo i "prestige points" (leggi punti vita) dell'avversario. Nel tuo turno hai 5 carte in mano, come in Dominion, le usi per attaccare e comprare carte da un pool comune di sole cinque carte a disposizione, la carta che compri tu la togli all'avversario ma nel farlo un'altra presa dal mazzo comune va in sostituzione e potrebbe essere comunque interessante per l'avversario. Si accumulano così nel proprio mazzo navicelle sempre più grandi e basi spaziali in grado di generare effetti permanenti e difendere dagli attacchi avversari, le basi e navi in gioco hanno 4 colori diversi e alcune abilità che si innescano solo in presenza di altre navi dello stesso colore giocate nel turno, il motore del gioco è tutto lì, la sinergia tra le carte colorate e la difficoltà nello scegliere che carte comprare.

Come in tutti i deckbuilder il mazzo va anche purgato delle carte iniziali che sono sempre un po sfigatine, per farlo si usano le carte di una sola fazione in particolare (i rossi) rendendo il gioco a mio parere un po obbligato verso quella fazione a meno di non volersi trovare turni interi a non fare praticamente nulla. Ad ogni modo ho vinto partite anche non comprando mai rossi quindo non posso dire che sia una strategia obbligatoria, solo molto forte.
Le carte sono di fattura buona e esattamente grandi quanto quelle di magic, ad ogni modo a meno di non voler consumare il gioco vanno assolutamente imbustate vista anche la quantità smodata di volte che il proprio mazzo viene rimescolato, il box nelle quali queste carte arrivano è preciso preciso per le carte non imbustate, ho dovuto dunque usare una scatola per contenere il gioco che con le buste ha assunto un volume maggiore.

Questa è veramente l'unica pecca che ho trovato al gioco, la scatola piccola, vi fa già capire che idea mi sono fatto di esso: un gioco solido, facile da spiegare e da setuppare, con scelte interessanti e una curva di apprendimento non ripida ma lunga, ovvero si comprende sempre qualcosa in più del gioco ogni volta che si fa una nuova partita. A completare il tutto il prezzo: 15 dollari più 15 di spedizione, in totale ho speso 23 euro che sarei disposto a spendere anche subito per un gioco del genere, anzi non vedo l'ora di poter acquistare l'espansione che gia si dice sia in produzione.
Infine un + a quelli della White Wizard Games che hanno confezionato una APP GRATUITA per tablet veramente fatta bene, la quale non mi ha minimamente tolto la voglia di giocarci dal vivo, anzi mi ha fatto partire la scimmia visto che i tempi per una partitina al volo si riducono molto con un'AI che gioca veloce e l'assenza di set up e mischiate dei mazzi. Inoltre pagando circa 3 euro si accede alla modalità Campaign e Vs che moltiplica di molto la longevità dell'app dato che la campagna è lunghetta e può essere giocata anche in modalità hard (ma solo dopo averla fatta in modalità base).
Provatelo sul tablet, ve lo sconsiglio su cell che ha lo schermo inadatto, e sono sicuro che appena disponibile sul mercato italiano ve lo prenderete, c'è sempre bisogno di un gioco per due fatto bene per quelle serate in casa con la moglie (sigh... ho la moglie non gamer) o con l'amico gamer che ti è venuto a trovare.
Voto: 8+++

ciao

8 commenti:

  1. Tu non puoi capire, Fede. Ormai Star Realms è diventato per me una droga. Con l'online sbloccato non ho mai meno di 3 partite contro umani aperte. Per non parlare di quelle contro la AI hard!!! Ho bisogno urgente di un gruppo di recupero.... oppure di una challenge: nickname teooh.

    PS: in verità trovo abbastanza diverso il gameplay online e quello real life. Purtroppo nel primo sono abituato praticamente ad ogni mossa a guardare tutto il mio mazzo e quello avversario per valutare SE e COSA acquistare. Nel mondo reale, tale cosa non è fattibile, ergo devo "sprecare" un po' troppo spazio mentale per ricordarmi gli acquisti di entrambi.

    RispondiElimina
  2. Detto fatto (challenge)...
    Ti aspettavi davvero un gruppo di recupero? ;)
    Romendil

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e la prima è andata!
      certo... sono entrato nel circolo alcolisti anonimi e mi son trovato che dopo la seduta si è andati tutti a bere per festeggiare!
      ps: voglio chat e buddylist nell'app!!!!

      Elimina
  3. http://www.egyp.it/accessori/150-bustine-protettive-gen-standard-635x88-verdi.html

    Queste bustine vanno bene? O hanno retri colorati o cose strane? Io le voglio economiche e trasparenti :)

    Ovviamente servono 2 pack da 100 perchè sono in totale 128 le carte se non erro

    RispondiElimina
  4. Oggi riceverò le carte, nel frattempo mi sono gia fatto ctipo 50 partite online con l'app per android (perse TUTTE) ...

    è DAVVERO una droga sto gioco

    RispondiElimina
  5. Avendolo giocato solo su android, sembra molto calcoloso dal vivo coi vari bonus che si attivano, è una cosa che si gestisce bene o tutto sommato meglio la velocitá dell'app?

    RispondiElimina
  6. Fino a qualche giorno fa si trovava su egyp.it a 15 euro, ora 18,90... la legge del mercato?

    RispondiElimina