sabato 14 giugno 2014

Recensioni Minute - Kakerlaken Salad / Kakerlaken Suppe (Insalata / Zuppa di Scarafaggi)

scritto da TeOoh!

Avrete sicuramente notato il titolo astruso all'inverosimile, ma è proprio così che si è presentato a me per la prima volta questo gioco. La pronuncia comunque non è un vero problema: in tedesco si leggono tutte le lettere della parola, quindi se volete fare bella figura dando sfoggio di poliglottismo basta dire "Cacherlachen Salad" (la s detta a metà tra la s e la z).
Ok, l'introduzione come al solito mi porta la testa totalmente fuori dal target di ciò che dovrei dirvi, quindi torno a bomba dicendovi che L'insalata di Scarafaggi è un gioco per 2-6 giocatori, edito dalla Drei Magier Spiele. Un fillerino da 15 minuti che saprà farvi deridere come solo pochi altri titoli sanno fare.


Partiamo dalla minutissima quindi: Ogni giocatore ha di fronte a sè un mazzetto coperto composto da carte di 4 verdure (Pomodoro, Peperone, Lattuga, Cavolfiore). A turno si scopre una carta e se ne deve dire il nome...a meno che non abbia lo stesso disegno o lo stesso nome di quella precedente. In quel caso si deve dirne un altro tra quei 4.

Fine, no davvero: fine! Ovviamente la difficoltà del gioco sta tutta nella velocità con cui devono essere nominati tali ortaggi, se lasciaste tempo infinito, probabilmente gli errori si ridurrebbero a zero. Probabilmente.
In mezzo ci sono anche un po' di carte scarafaggio che, temporaneamente, annullano la possibilità di nominare uno di quegli ortaggi, ma semplicemente accentuano la sensazione di non riuscire a pensare in maniera coerente.
Ed ecco arrivare la derisione da parte dei vostri compagni di gioco che vi ho anticipata.

In sostanza ci troviamo di fronte ad un titolo con poche pretese, ma che posso dirvi che si ritaglia comunque magistralmente il suo spazio nella serata. E' possibile inoltre giocarlo anche con bambini non troppo piccoli (lasciando ovviamente un po' più di tempo per pensare) oppure mescolandolo con l'altro titolo che contiene esattamente ALTRE 4 verdure. Vi lascio immaginare cosa succede nel vostro cervello se dopo 3 partite, eliminate il Peperone e inserite il Funghetto..

Il numero di giocatori è corretto secondo me settarlo a 6 come massimo, di più si perde quel ritmo che contraddistingue il gioco ed è portatore degli errori. Al limite...ci giocate a turno.

Se proprio ci devo trovare qualcosa? Beh, che purtroppo è un gioco tutto basato sulla prontezza mentale, se qualcuno è propenso a demoralizzarsi o state giocando con il Rain Man del gruppo, allora la dose di divertimento sarà bassa. Inoltre...considerate che una partita non supera i 10 minuti, quindi è facilmente rigiocabile, ma in una serata tra gamer ha spazio solo dopo qualche birra (di troppo) oppure dopo un bel cinghialone da 2 ore dove la sanità mentale è ormai un ricordo lontano.

Vi lascio il link verso egyp e vi auguro buona visione!


4 commenti:

  1. Ah AH, Kakerlaken Salad, un gioco esilarante, il mio gruppo ha ribattezzato il gioco "Poporone", un classico, quando stai per dichiarare pomodoro, ma ti accorgi che non puoi ed ecco che ti esce un Poporone !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah! poporone mai detto, ma una sera abbiamo dovuto smettere perchè c'era una sorta di litania di fondo "peperonepeperonepeperone..." cantilenata da TUTTI gli altri giocatori durante qualsiasi non-loro turno.
      Ti assicuro che non puoi pensare ad altro che peperone. Ti spegne totalmente! ahahhaah

      Elimina
  2. Aggiungo solo che questo gioco fa parte della famiglia dei "Kakerlaken" della Drei Magier, come ad esempio Kakerlakentanz e Kakerlakenpoker royal. Chi gradisce questo gioco potrebbe considerare tutti quelli della famiglia "Drei Magier Ugly Animals": http://boardgamegeek.com/boardgamefamily/18511/drei-magier-ugly-animals.
    Di questi, ho provato con piacere Mogel motte, ideato dal duo Brand: non parlo di Markus ed Inka, ma di Lukas ed Emely, che sono i loro FIGLI! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non conosco il tanz, o farei meglio a dire "non ancora", mentre il poker mi piace decisamente un sacco. Ha un taglio molto diverso, si avvicina più ad un perudo, ma proprio per questa sua componente di bluff è uno dei giochi che più mi fa trovare a mio agio! :D
      Denghiu!

      *va a spulciare kakerlakentanz...*

      Elimina