sabato 24 maggio 2014

Recensioni Minute - Unboxing Ticket to Ride 10th Anniversary

scritto da TeOoh!

Ticket to Ride immagino non abbia bisogno di presentazioni: è uno tra i titoli più diffusi e utilizzati come introduttivo. E si lascia piacevolmente giocare anche da chi è già introdotto da un po'. In più ha dalla sua parte una varietà di mappe addizionali che lo rende quasi immortale ai nostri occhi.
E un po' lo è, visto che compie 10 anni! Il gioco di Alan R. Moon (2-5 giocatori) edito da Days of Wonder subisce quindi una trasformazione radicale dal punto di vista estetico per riempire gli occhi dei giocatori con un nuovo abito.


La versione anniversario ha indubbiamente visto un lungo processo di sviluppo grafico. Si è pensato di riproporre ogni singolo pezzo del gioco in maniera più grandiosa... o grande!
A partire da una mappa decisamente oversize, per passare a delle scatoline di latta opportunamente decorate per anticipare il tema dei trenini che sono custoditi all'interno. I vagoncini stessi sono stati stampati in plastica su stampi con diverse colorazioni e forme, per rendere una propria "personalità".
Parlando di carte, poi, sono state ridisegnate anch'esse e ci hanno stipato qualche espansione a livello di tratte ferroviarie.

Il giudizio finale è: Ticket to Ride è un gioco che si è guadagnato di diritto almeno una partita per chi è nel mondo dei boardgames. In questo caso specifico però ci si pone davanti alla scelta di avere oltre che il semplice gioco, anche un pezzo da collezione che è stato studiato e realizzato con gusto.
Insomma, nonostante possa dirvi che i materiali della edizione anniversario giustifichino il costo, dovrete discernere se vorrete acquistare anche la parte soprammobile oltre che quella ludica.

Se il discernimento è completo, lo trovate disponibile su Egyp.


Nessun commento:

Posta un commento