sabato 29 marzo 2014

Recensioni Minute - Okiya

scritto da TeOoh!

Mi sembrava di barare un po' a lasciare solo il vlog dell'unboxing solo soletto, così ho deciso che potevo rosicare qualche minutino in più di attenzione sia per lasciarvi anche due righe e relativo filmato di un gioco che conosco da relativamente poco tempo, ma che ha già un bel po' di partite all'attivo.

Vi parlo di Okiya, un gioco per 2 giocatori, di Bruno Cathala, durata 10 minuti. Portato in Italia da Oliphante.

Il gioco ha per ambientazione l'idea che le Geishe dovranno conquistare l'imperatore utilizzando le migliori figure poetiche a disposizione. In realtà l'ambientazione è solo pretestuosa, perchè ci troviamo di fronte ad un astratto.

Vado a darvi la minutissima: su ciascuna tessera è sempre rappresentata una coppia soggetto-sfondo. Il primo giocatore preleva una tessera a scelta da una griglia 4x4 e la mette da parte sostituendola con una geisha del proprio colore. L'avversario dovrà rispondere prelevando una tessera che abbia in comune almeno uno dei due elementi rappresentati. Così via fino a formare una riga da 4 geishe del proprio colore, un quadrato di geishe del proprio colore, oppure l'avversario non ha mosse disponibili.

Trovo sia stato molto furbo utilizzare questa ambientazione, perchè l'occhio viene indubbiamente colpito dalla grafica che hanno adottato e, tramite essa, anche giocatori che solitamente non masticano astratti potranno cadere nel vostro tranello e giocarci una partita!

La partita scorre veloce e, il fatto che il vostro futuro avversario non debba avere più di 1 minuto di attenzione disponibile per apprendere il regolamento lo rende appetibile proprio per tutti.

Se proprio devo trovarci qualcosa... beh, allora vi svelo che il regolamento italiano è un pelo troppo grosso per stare nel fondo della scatola, ma sta nel coperchio! :D Ok, so che magari è una cosa di poco conto, ma il gioco fa ciò che promette. Vi chiede 10 minuti del vostro tempo, e non ve li fa sprecare.

Insomma, un filler che è comodo da portarsi in giro. Fateci una prova se vi capita, e se volete passare all'acquisto, allora c'è il sempre fidato Egyp.

Vi lascio al filmato (anch'io avevo promesso di esser breve visto il doppio appuntamento) e vi auguro buona visione!


5 commenti:

  1. Gran bel giochino. Me la regalato mia moglie una settimana fa e devo dire che è stata una graditissima sorpresa. Un gioco "minuto" per tutti (anche per hardgamers)!

    RispondiElimina
  2. sembra carino, ma il pericolo Paralisi da Analisi mi pare dietro l'angolo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, a dire la verità dura talmente poco che questo è un rischio assolutamente trascurabile.

      Elimina
  3. Al figlio di (quasi) 5 anni è piaciuto.
    Temevo fosse troppo "raffinato" e invece...ha pure vinto lui!
    (forse PER QUESTO gli piace...)

    RispondiElimina