mercoledì 31 agosto 2011

Elder Sign - Video presentazione

Scritto da Chrys 

La Fantasy Flight Games ha reso disponibile una presentazione video dell'imminente Elder Signs.

Dopo l'iniziale presentazione "narrativa" il video ci mostra una ottima panoramica di componenti e ci spiega anche in maggiore dettaglio la meccanica di gioco, ad oggi solo accennata. 

Per maggiori dettagli sul gioco vi rimando alla mia anteprima pubblicata a luglio.

martedì 30 agosto 2011

Recensione - Keltis il gioco di carte

scritto da Fabio (Pinco11)

Reiner Knizia è uno degli autori di giochi da tavolo più famosi e prolifici, tanto che alcuni contano in oltre 500 titoli la sua produzione degli ultimi venti anni: quando nel 2008 gli è stato riconosciuto lo Spiel des Jahre per Keltis la cosa è stata vista anche come un ennesimo riconoscimento per la lunga attività dell'autore. La ben nota prolificità di Herr Knizia si è quindi espressa al meglio, tanto che sulla scia del gioco delle pietre celtiche sono usciti, in ordine sparso, una espansione per il gioco da tavolo, una sua versione 'da viaggio' con regole semplificate, una sua reimplementazione (l'oracolo), il 'mini - gioco' per due ed infine il titolo del quale ci occupiamo oggi, ossia il Gioco di carte di Keltis (per 2-4 giocatori, edito da Kosmos ed in versione italiana da Giochi Uniti, tempo stimato a partita: 15 minuti).
Si tratta, in sintesi, di un gioco di carte nel quale sono proposti meccanismi di collezione di set, mescolati con qualche element di 'push your luck' (ossia 'prenditi un azzardo'). Il target è ampio, risultando un gioco semplice ed adatto a tutti.

lunedì 29 agosto 2011

Anteprima: Mare Balticum

scritto da Fabio (Pinco11)

Il sodalizio tra la casa editrice polacca Gry Leonardo e l'autore Filip Milunski, che lo scorso anno ha dato vita a Magnum Sal, titolo che ha ottenuto un relativo successo tra gli appassionati, facendosi in qualche modo notare, si ripropone quest'anno con un titolo fresco ed indirizzato ad un pubblico ampio, ossia Mare Balticum, per 3-5 giocatori, tempo medio 30 minuti a partita, indipendente dalla lingua. 
I partecipanti qui saranno chiamati a gestire una loro piccola flotta di pescherecci, che manderanno alla ricerca dei pesci più pregiati, svolgendosi poi la partita seguendo dinamiche da pick and delivery (ossia da 'raccogli e consegna'): le regole sono semplici, ma sono proposte delle varianti per 'esperti', idonee a rendere l'esperienza di gioco leggermente più complessa.

domenica 28 agosto 2011

GEN CON 2011 - Gallery Fotografica

Scritto da Chrys

Come alcuni di voi sapranno in agosto (dal 4 al 7) si è svolta l'annuale convention americana dedicata al gioco ovvero la Gen Con di Indianapolis, fiera storica la cui prima edizione risale addirittura al 1968.

In occasione sono state annunciate numerose novità dalle principali case americane, alcune delle quali vi ho già anticipato su queste pagine.

A seguire vi propongo una carrellata di foto scattate alla fiera (purtroppo non da me... sigh sigh) in cui potrete avere un colpo d'occhio di alcune novità annunciate.

sabato 27 agosto 2011

Print and Play - Farrapos

scritto da Fabio (Pinco11)

Poco tempo fa vi parlavo di un giovane autore brasiliano, Julio Trois, segnalandovi un suo gioco disponibile per essere scaricato e stampato, ossia The Farm (titolo che all'uscita dell'articolo era disponibile solo in portoghese ma che poi l'autore ha tradotto anche in inglese). Il talentuoso autore mi ha comunicato che è disponibile sul suo sito - blog un nuovo gioco, ossia Farrapos, stavolta un gioco di guerra leggero ambientato in Brasile, nel 1835 (ed anni seguenti), quando ebbe luogo la più grande guerra civile che segnò la vita del paese. Come si può leggere nel manuale del gioco infatti in quell'anno la provincia di San Pedro do Rio Grande do Sul si autoproclamò quale Repubblica Riograndese, scelta che non fu ovviamente ben accolta dal governo dell'Impero Brasiliano, dando inizio ad un decennio di lotte.

venerdì 26 agosto 2011

Retrospettiva: La Strada di Wallace

scritto da Fabio (Pinco11) - originariamente pubblicato sul numero 9 della rivista ILSA (reperibile qui)


La Strada è uno dei titoli d'annata di Martin Wallace, risalendo la sua uscita al 2004 e contiene al suo interno, proposti in una miscela piuttosto semplice, i meccanismi base tipici dei giochi di connessione e di costruzione network, propri di sue creazioni più note come la serie di Age of Steam.
Il gioco in questione (per 2-4 giocatori) infatti è un classico titolo di piazzamento, in questo caso di  piccole tessere  esagonali raffiguranti tratti di strada (da qui il titolo), che i giocatori collocano all'interno di una mappa a sua volta esagonale, cercando di collegare con essi il maggior numero possibile di insediamenti, (sui quali collocano i propri, immancabili, cubetti di legno) possibilmente delle dimensioni più grandi tra le quattro disponibili. L'ambientazione teorica (fin troppo) è quella medievale/rinascimentale, ricoprendo i giocatori il ruolo di altrettanti mercanti impegnati nella costruzione della propria rete commerciale e nella apertura di stabili rotte di scambio tra centri abitati di varia grandezza.

mercoledì 24 agosto 2011

Anteprima - Kabaleo

scritto da Fabio (Pinco11)

La Gigamic, casa francese nota per il suo ampio catalogo di titoli astratti (distribuiti in Italia da Oliphante), presenta per l'uscita nei prossimi mesi Kabaleo, un giochillo facile e coloratoso, per 2-4 giocatori, ideato da Jean Luc Renaud.

Qui la descrizione è davvero veloce, perchè il prodotto consta di 66 conetti (di materiale simil plastico) divisi in 6 colori diversi : ad inizio partita ognuno riceve segretamente uno o due colori - obiettivo (a seconda del numero dei giocatori), cosicchè  vi sono sempre alcuni colori che non apparterranno a nessuno.

Le Case della Follia (Mansions of Madness ed. italiana)

Dopo tanta attesa e 4 mesi di rinvii la tanto penata edizione italiana dello splendido Mansions of Madness è finalmente disponibile con l'italianissimo titolo "Le Case della Follia". Per maggiori info vi rimando alla mia recensione e alla prova su strada di Fabio postata pochi giorni fa.

Il prezzo ufficiale di vendita al pubblico fissato per l'edizione italiana è 79,00 euro ma online lo si può trovare anche a meno...

AGGIORNAMENTO 2012
L'edizione italiana è al momento esaurita quindi è difficile da trovarsi (e anche di quella inglese non ce ne sono molte copie in giro).... se ne trova ancora qualche copia in italiano su Egyp (almeno mentre scrivo).

martedì 23 agosto 2011

Memoir '44 - Audie Murphy's Campaign

Dopo un lungo "buco" dovuto al lancio della versione online di memoir '44, la Days of Wonders ha ricominciato ad occuparsi della versione da tavolo del suo famosissimo boardgame strategico, mettendo a disposizione online una campagna storica ufficiale di otto scenari ambientata in buona parte nella nostra penisola italica. 

Per chi non lo conoscesse Memoir '44 permette a due giocatori (o anche più divisi in 2 squadre, ma nasce principalmente come un gioco per 2) di sfidarsi in scenari legati alla seconda guerra mondiale. I punti forte del gioco sono la semplicità delle regole e del set-up, una estrema flessibilità e soprattutto la rapidità, rara per quello che è di fatto un gioco di miniature (una partita si gioca in 30-60 minuti). Va anche aggiunto che si tratta di un gioco economico se confrontato all'investimento necessario in altri giochi tattici... pur esistendo varie espansioni (per chi volesse provare scontri nel deserto basati su Tommel, o sulla neve, o giocare con russi e giapponesi) il set base con tedeschi e alleati permette già di giocare moltissimi scenari. 

lunedì 22 agosto 2011

Prova su strada: Mansion of Madness

scritto da Fabio (Pinco11)

Trascorso poco tempo dall'uscita della recensione di Chrys dedicata a Mansions of Madness (titolo per 2-5 giocatori edito dalla Fantasy Flight Games, frutto della fantasia di Corey Konieczka), torno sulla scena delle 'case della follia' (che sarà anche il titolo della edizione italiana, annunciata in uscita da Giochi Uniti in questo mese) per presentare un breve video illustrativo dei componenti di gioco e per fornire un secondo punto di vista sul gioco della nota casa americana. Rinvio naturalmente all'articolo di Chrys per la descrizione delle regole e componenti, limitandomi qui ad una esposizione delle mie impressioni sul titolo ambientato nell'universo di Arkham Horror.



sabato 20 agosto 2011

Twilight Struggle

Appena pubblicato l'articolo sulle novità Asterion Press ecco che ci arrivano, fresche fresche dalla casa, alcune interessanti chicche.
La prima è l'immagine del tabellone in italiano del gioco, che trovate sotto e sono convinto che la cosa possa smuovere più di un potenziale acquirente, dando l'idea dello sforzo compiuto per la localizzazione.
Nel contempo pare che la casa italiana sia riuscita a convincere gli autori del gioco ad ideare una o due carte addizionali, nelle quali saranno presenti eventi speciali legati al nostro paese, le quali saranno proposte ragionevolmente in occasione di Lucca Comics, a titolo promozionale !
Ricordo inoltre, come già segnalato tra i commenti all'articolo di ieri, che l'edizione di Twilight che sarà proposta è quella deluxe (ovvero l'ultima, del 2009). Direi che ora avete davvero un quadro completo ...


venerdì 19 agosto 2011

Asterion Press : i programmi per l'autunno !

La Asterion Press, casa editrice italiana giovane, ma dalle idee chiare, dopo aver proposto sul mercato i suoi primi titoli, scegliendo con cura prodotti di grande richiamo, quali 7 Wonders, Dixit, Fabula, Tikal II, Merchant and Marauders, procederà con la prossima stagione a rimpolpare in modo significativo il proprio catalogo, nel quale inserirà stavolta ben cinque nuovi titoli in un'unica soluzione !

Passando rapidamente in disamina l'elenco notiamo al primo posto Twilight Struggle , titolo edito nel 2005 dalla GMT games e soggetto ad una revisione del 2009 (è questa l'edizione che sarà tradotta in italiano dalla Asterion), il quale ha attratto così tanto gli appassionati da raggiungere il primo posto nella classifica di BGG (sito specializzato sui giochi da tavolo). La coppia di autori Gupta - Matthews ha ideato questo titolo per due giocatori ambientato nel periodo della guerra fredda ed indirizzato ad un pubblico principalmente di giocatori incalliti: l'edizione nella nostra lingua sarà per altro particolarmente apprezzata da chi non comprenda bene l'inglese in quanto trattasi di prodotto che prevede la presenza di massiccio testo in lingua.

Secondo titolo è un altro 'giocone', stavolta si tratta di una novità edita assieme ad altre case: si tratta di Eclipse, di Touko Tahkokallio , titolo di costruzione di imperi spaziali (immagine di Sampo Sikio) che sta letteralmente furoreggiando in questo periodo su internet. Le prime informazioni parlano di una edizione con manuale ed aiuto giocatore in italiano, rimanendo in inglese i soli counters. 

Ancora tra i titoli classici sono poi gli ultimi tre arrivi, ossia Cyclades, a sua volta gioco di 'civilizzazione leggera' con battaglie, al quale poco tempo fa il nostro Polloviparo ha dedicato una bella ed approfondita recensione, che sarà proposto con regolamento in lingua italiana (il gioco è per il resto indipendente dalla lingua),
Biblios (di Steve Finn), gioco di carte ad ambientazione medievale, già edito da Iello, nonchè Evo, di Philippe Keyartes, in edizione rinnovata e completamente italianizzata  (immagine di forty one).

Credo che i giocatori di casa nostra apprezzeranno la linea editoriale della casa !

-- Le immagini sono tratte dal manuale, da BGG e/o dal sito della casa produttrice (Asterion) alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

giovedì 18 agosto 2011

Talisman: The Dragon

Anteprima di Chrys

La Fantasy Flight Games si sta mostrando veramente prolifica questa estate, costringendomi a un gran numero di post imprevisti, nonostante il caldo e le ferie. Tra le ultime novità è stata annunciata anche una nuova espansione di grande formato per la linea di Talisman.

Nell'antichità esisteva un Signore dei Draghi che regnava nella valle del fuoco... questo venne scacciato in una dimensione parallelo da un potente stregone che poi forgiò la Corona del Comando (l'obbiettivo del gioco base). Dopo secoli sono però tornati tre antichi dragoni che saranno pericolose minacce da affrontare, che al contempo cercheranno di imporre il loro controllo sui territori rendendo ancora più difficile l'esplorazione.

mercoledì 17 agosto 2011

Anteprima : 7 Island

scritto da Iziosbiribizio

Data la calura estiva, la sabbia e il mare, cosa c'è di meglio se non un bel gioco sui pirati ? In una landa dove i re lottano per il potere, coraggiosi capitani hanno scelto un'altra strada... viaggiando per i mari, dove il vento li porta, navigano in cerca di avventura, fama e...tesori! Questi, sono i pirati!
In 7 islands, gioco edito dalla One Draw e ideato da Hayato Kisaragi, per 2 - 4 giocatori, i partecipanti diventeranno celebri capitani di una ciurma di avventurieri senza scrupoli: si inizierà con un piccolo gruppo di pirati d'acqua dolce, fino a diventare una vero e proprio esercito di ratti di sentina senza scrupoli.
Da bravi pirati, sarete alla ricerca di avventure su isole sperdute che porteranno alla scoperta di tesori e benefici, che potrete tenere per voi o dividere con gli altri giocatori. Ogni isola ha un regolamento diverso, quindi bisognerà fare attenzione e scegliere bene su quale approdare, ma ciò che è certo è che tutti inizieranno da "The island of beginnings", l'isola degli inizi! Le meccaniche sono quelle dei giochi di carte di costruzione mazzi, tanto in voga in questo periodo.
Direi quindi dato il nome dell'isola, di iniziare con i componenti del gioco (le immagini sono tratte dal blog ufficiale - in giapponese - o dal sito della casa) !

martedì 16 agosto 2011

Nuovi vecchi giochi Marchiati FFG

News scritta da Chrys

Scusate il gioco di parole, ma la Fantasy Flight Games non era abbastanza soddisfatta di aver annunciato alla Gen Con 2011 l'acquisizione dei diritti per l'universo di Star Wars e ha sorpresa ha tirato fuori dal cappello anche altri due "nuovi" titoli.

lunedì 15 agosto 2011

ILSA Magazine n.12

News di Chrys

In questi giorni è uscito il numero 12 di ILSA... per chi non la conoscesse si tratta di una rivista gratuita e senza scopi di lucro che tratta di giochi da tavolo a tutto tondo.

La rivista è scritta da appassionati ed è un ottimo punto di riferimento per gli amanti dei boardgame.

Questo numero è incentrato si giochi di avventura fantasy e al suo interno potete trovare anche due articoli scritti da nostro e vostro caro Fabio (Pinco11).

Potete scaricare la rivista cliccando qui.
Se la rivista vi piace potete anche scaricare i numeri precedenti.

domenica 14 agosto 2011

Kingbrick - le regole

Grazie all'amico Khoril, che me le ha inviate in anteprima, ecco per voi le regole di Kingbrick, gioco in punta di dita la cui presentazione potete leggere qui su questo blog e che ha raccolto un certo successo negli UK, penso soprattutto tra i nostalgici del vecchio e conosciutissimo Subbuteo.



venerdì 12 agosto 2011

Recensione (e non solo) di Blood Bowl

scritto da Fabio (Pinco11) ed Attilio (Landar)

[FAB]I lettori più fedeli del blog, abituati a leggere quasi sempre di novità in uscita si chiederanno: 'perchè mai si parla oggi di un gioco così vecchio?' ed io rispondo che, per quanto Blood Bowl (TM) sia uscito per la prima volta negli anni '80 (edito dalla Games Workshop - alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco e sulle immagini riprodotte nel presente articolo - per 2 giocatori, tempo medio per partita 120 minuti, teoricamente quasi indipendente dalla lingua, salvo il manuale, corposo), questo titolo sembra vivere una sorta di seconda giovinezza, vedendo crescere sensibilmente il numero dei suoi fan, soprattutto in Italia, negli ultimi anni. Mentre in passato si sentiva infatti parlare relativamente poco di questo gioco, il quale mette i giocatori nei panni di manager ed allenatori di squadre di football americano costituite da giocatori tratti direttamente da mondi fantasy (ci sono nani, elfi, orchi, vampiri, mummie e via dicendo) ed impegnati, oltre che nel fare meta, anche nello smembrare fisicamente i propri avversari (da qui il blood del titolo), negli ultimi tempi con sempre maggior frequenza vedo pubblicizzate manifestazioni e tornei nei quali è possibile giocare a Blood Bowl e pare che anche i club di appassionati nascano come dei funghi. Ho pensato quindi di approfondire il discorso con uno di questi appassionati, ossia l'amico Attilio, alias Landar, dell'associazione ludica Torre Nera (con sedi ad Ascoli, Cesena, Forlì ed Osimo) presentando i contorni di questo fenomeno ai lettori.

giovedì 11 agosto 2011

Gears of War - Anteprima

Anteprima scritta da Chrys.

Dopo lunga attesa la Fantasy Flight Games ha rilasciato una succosa anteprima video del suo prossimo gioco di tattica fantascientifica, basato sul famoso videogioco per PC/XBOX360. Inizialmente il gioco dava l'idea di essere una semplice trasposizione tematica del regolamento di Doom invece si presenta completamente diverso e probabilmente migliore sotto molti aspetti.

La prima cosa che si nota è che ora si tratta di un cooperativo totale, e tutti i giocatori fanno parte di una squadra di marines del COG (fino a 4 giocatori) mentre il ruolo del narratore è assente ed è sostituito da meccaniche ed automatismi che si presentano come interessanti e ben pensati... ma andiamo con ordine.

mercoledì 10 agosto 2011

Anteprima - The Forgotten Planet

scritto da Fabio (Pinco11)

Probabilmente non ricorderete Robbie il robot, per cui vi rinfresco la memoria dicendo che si tratta del robot 'protagonista' del film Il pianeta proibito del 1956, classico della fantascienza d'antan considerato come uno dei precursori della sci - fi del giorno d'oggi. E' a quel contesto classico che si ispira, come ambientazione, il titolo programmato dalla Giochix per l'uscita alla prossima fiera di Essen, ideato dal patron Michele Quondam, ossia The Forgotten Planet (qui il pianeta è 'dimenticato', non 'proibito' ...).

Si tratta di un titolo basato su meccaniche di piazzamento tessere e controllo territorio adatto per giocatori dai 12 anni in su, indipendente dalla lingua (non vi è testo aldilà del manuale, che comunque troverete in italiano, essendo produzione nostrana), per 2-4 giocatori, con tempo medio stimato a partita da 30 a 75 minuti. Idealmente i partecipanti, imprenditori minerari, piomberanno sull'inospitale pianeta dimenticato cercando di ottenere da esso le maggiori risorse possibili, che saranno estratte utilizzando appositi robot automatizzati: essendo la superficie del pianeta non percorribile, le macchine tappezzeranno il pianeta di percorsi costruiti con lastroni di metalli, oltre che con muri, posti allo scopo di bloccare il percorso degli altri robot.

martedì 9 agosto 2011

Star Wars

News scritta da Chrys

La Fantasy Flight Games ha appena annunciato di aver acquisito i diritti di pubblicazione di giochi ambientati nel mondo di Star Wars. Non ho idea di quanto possa esser loro costata, ma è indubbio che intendono usufruirne al massimo, e per la gioia di tutti i fan hanno già annunciato dei titoli...

lunedì 8 agosto 2011

Anteprima - Discworld: Ankh-Morpork (Mondo Disco)

Ben 36 sono i romanzi facenti parte della serie di Mondo Disco ideata da Terry Pratchett (o almeno così dice la pagina di Wikipedia che ho consultato, visto che essi non rientrano tra le mie letture, quindi non sono esperto del tema), per cui forte è l'impatto promozionale del quale il nuovo titolo che il mostro sacro Martin Wallace propone per quest'anno, ossia Discworld Ankh-Morpork, godrà grazie all'ambientazione prescelta. Nel contempo le prime sensazioni suscitate dalla lettura delle regole sono di grande sorpresa, perché scopriamo un Wallace se non inedito, sicuramente assai inusuale, visto che il titolo (per 2-4 giocatori, 60 minuti di tempo medio stimato per partita, fortemente dipendente dalla lingua, ovvero con molto testo) di cui parliamo si propone come gioco di carte piuttosto leggero ed adatto praticamente a tutti, con poche regolette di base e rapido da imparare.
Quanto alle teoriche premesse diciamo infine, prima di scendere nei dettagli, che il reggente della città di Ankh-Morpork, ossia lord Vetinari, è scomparso, per cui si è aperta una gran competizione tra i nobili per prendere il suo posto, impersonando i partecipanti uno di essi. Quanto alle meccaniche si tratta di un gioco di carte con tabellone, condito da meccaniche di controllo territorio (leggere).

domenica 7 agosto 2011

BANG: 150° Anniversario (videogame)

News scritta da Chrys.

E' stata resa disponibile gratuitamente un'altra versione del videogioco ispirato al famoso gioco di carte italiano. In questo caso si tratta di una versione semplificata ed alleggerita di molti dei suoi contenuti (d'altronde è gratis, quindi non lamentiamoci) con personaggi ispirati all'Unità d'Italia.

Se volete maggiori informazioni sul videogioco potete vederne la recensione ed il trailer nel mio articolo di luglio (vai all'articolo). 


sabato 6 agosto 2011

Anteprima - Palenque

scritto da Fabio (Pinco11)

Alan Ernstein deve essere chiaramente un appassionato delle civiltà precolombiane, avendo scelto, dopo il successo del suo ultimo titolo uscito, ossia Inca Empire, di dedicare la sua nuova ideazione ad un sito archeologico Maya, ossia Palenque, edito (o meglio annunciato per l'uscita in questo periodo) dalla Z-Man Games , per 2-6 giocatori (indipendente dalla lingua, pempo medio a partita dichiarato in 60 minuti).
Il gioco vede i partecipanti competere tra loro per acquisire la maggiore influenza possibile all'interno dei numerosi piccoli regni nei quali è frammentato lo Yucatan, il tutto utilizzando dinamiche tipiche da gioco di piazzamento e di controllo territori.

venerdì 5 agosto 2011

In breve - Crossboule

scritto da Fabio (Pinco11)

La Zoch Verlag è una casa che caratterizza le proprie uscite cercando di inserire spesso, accanto ad una grafica o componentistica di effetto, elementi di innovazione e di sollecitare le capacità manuali / destrezza dei giocatori ed in questo senso ricordiamo i recenti Safranito o Mord im Arosa. Non mi ha stupito quindi di vedere il simbolo della casa tedesca sulle scatole del tiolo del quale ci occupiamo oggi, ossia Cross Boule, ideato da Mark Calin Caliman (per 2 giocatori, ma il contenuto di più scatole è combinabile per il multigiocatore, tempo medio a partita non indicato ma presumibile in una mezz'oretta, adatto a tutti ed indipendente dalla lingua).

giovedì 4 agosto 2011

Anteprima - Hamsterrolle

La Zoch Verlag, casa editrice che si è distinta per la pubblicazione di titoli 'alternativi', nei quali è spesso sollecitata la destrezza manuale dei giocatori, propone tra le proprie novità di quest'anno Hamsterrolle, ideato da Jacques Zeimet (per 2-4 giocatori, tempo per partita 30 minuti, del tutto indipendente dalla lingua, versione multilingua con manuale anche in italiano), riedizione dello stesso prodotto già uscito sul mercato una decina di anni fa. 

mercoledì 3 agosto 2011

Anteprima - Arcanum

E' il mondo dei tarocchi a costituire l'ambientazione del nuovo gioco ideato dalla conosciuta coppia di autori italiani Andrea Chiarvesio e Pierluca Zizzi e destinato ad essere edito, per l'autunno, dalla Edizioni lo scarabeo (non a caso sino ad oggi specializzata proprio nella produzione di mazzi da tarocchi), ossia Arcanum (per 3-5 giocatori, tempo medio a partita 45 minuti).
Il titolo mette i partecipanti in competizione tra loro nel cercare di favorire l'ascesa di quattro grandi case che sono in una teorica lotta tra loro, ossia quelle rappresentate nei mazzi di carte (spade, coppe, bastoni e denari): prendendo le difese di volta in volta delle une o delle altre i giocatori influiranno sui rapporti di forze tra di esse e cercheranno di conquistare bonus (attribuiti loro in virtù delle rispettive posizioni di controllo sulle varie case). Le dinamiche previste nelle regole sono quelle tipiche della gestione azioni , delle maggioranze e di effetti derivanti dall'uso di carte.

martedì 2 agosto 2011

Anteprima - Ora et Labora

Anteprima a cura di Chrys

Caspita! ...ancora dobbiamo partire per il mare e già iniziano ad uscire abbondanti informazioni sui primi titoloni che regalerà Essen. Tra questi spicca il nuovo titolo di Uwe Rosenberg (famoso soprattutto per Agricola e per Le Havre, ma autore di molti altri giochi: Alle porte di Lo-Yang, Bonanza, Mamm Mia, ecc.) che con mia gioia abbandona qui la via delle meccanica quasi astratta del suo ultimo gioco, Merkator, per tornare ad una meccanica molto più fusa con l'ambientazione, in un gioco di gestione risorse ad ambientazione medievale.

lunedì 1 agosto 2011

Anteprima - Uchronia

I boardgamers più incalliti ben conoscono Glory to Rome, un gioco di carte edito da una piccola casa editrice fondata alcuni anni fa da un gruppo di amici, ossia la Cambridge Games Factory ed ideato da Carl Chudyk: si tratta di un titolo uscito nel 2005 che ha riscosso un grande entusiasmo, proponendo effettivamente varie meccaniche interessanti (alcune delle quali abbiamo visto per altro implementate in titoli successivi, come anche il recente 7 wonders) nonchè una buona profondità strategica. Ora la casa editrice francese Iello propone Uchronia, titolo per 2-5 giocatori ideato dallo stesso game designer , tempo per partita indicato in 75 minuti medi, il quale di fatto raccoglie il testimone del precendente successo, del quale rappresenta un restyling. Riguardo a questo aspetto è sorta appunto una controversia tra i due editori, della quale darò notizia nel corso dell'articolo.  
Tornando al gioco i partecipanti qui si troveranno a competere tra loro, nel contesto di un mondo alternativo (l'ucronia è appunto un filone della fantascienza che tratta di mondi e storie parallele), per espandere il proprio dominio, cercando di guadagnare, nel farlo (e nel costruire vari edifici), il maggior prestigio possibile. Quanto alle meccaniche siamo nel campo dei giochi di carte, con elementi di gestionalità e di scelta delle azioni da compiere.