domenica 6 novembre 2011

LE IENE: il gioco Clementoni che non ti aspetti

Scritta da Mago Charlie.

Chrys: oggi si aggiunge ai nostri collaboratori Mago Charlie (al secolo Carlo Emanuele Lanzavecchia), prestigiatore, speaker radiofonico, game designer e tanto altro, ma soprattutto grande esperto di giochi televisivi, commerciali e giochi d'epoca (Brivido, Crack, Lascia o Raddoppia, Il pranzo è servito, Metropolis, Heroquest, etc). 
Se vi interessa l'argomento potrete trovare altri articoli sul suo blog (House Rule).

Siamo arrivati agli anticipi di Natale: quali saranno i giocattoli novità per il Natale 2012 nei supermecati di tutta Italia? Molti hanno già in mente titoli di giochi da regalare a non gamer.

Molto probabilmente chi legge è già nel mondo dei giochi quindi saprà già quali giochi usciranno dopo Essen 2011... ma in questo post voglio parlarvi di una piacevole sorpresa che troverete sugli scaffali di molti supermercati e negozi di giocattoli per Natale: il gioco in scatola de LE IENE (2-6 giocatori, di Francesco Berardi).

Aspettate...non scappate! Lo so che è un gioco di una trasmissione Tv... ultimamente queste trasposizioni di tv shows in scatola hanno sempre creato dei tragici prodotti commerciali spesso e volentieri ingiocabili. Ma non è questo il caso...
Questi giochi risultano quasi sempre ingiocabili a causa di una completa assenza di un meccanismo di gioco che non sia quello "essenziale" della TV, oppure a causa di palesi bachi di gioco che lo rendono impossibile da portare a termine, o ancora di componentistica ridicola che inspiegabilmente viene messa dentro una scatola per venderlo come gioco in scatola.

Il gioco de "LE IENE" non è niente di tutto questo: in questo caso l'autore si è concentrato sull'aspetto ludico del gioco e ha creato una buona meccanica che ha adattato perfettamente al format televisivo. Intrattiene da 2 a 6 Giocatori aspiranti Iene o aspiranti truffaldini!

NELLA SCATOLA
Vediamo cosa troviamo dentro la scatola:
  • 1 tabellone, costituito da un segnapunti e da una città con 4 luoghi principali: Ospedale, Municipio, Piazza e Banca.
  • 66 carte, suddivise in Ruoli, Personaggi, Interviste, etc..
  • 108 tessere, suddivide in Oggetti da "acchiappare", banconote, tessere "ACCUSA", etc..
  • 15 pedine in plastica, raffiguranti Le iene e i loschi personaggi
  • 1 sacchetto utile per la pesca delle tessere


COME SI GIOCA
Il gioco, per fare una sintesi, è un gioco di bluff con ruoli nascosti: i giocatori muovono tutte le pedine sul tabellone ma hanno un ruolo segreto che devono mantenere fino alla fine del gioco; questi possono essere "buoni" (le Iene) o "cattivi" (Politico, Mago, Dottore e Costruttore).

Ovviamente ogni fazione ha condizioni di vittoria differenti: vincono le Iene se alla fine della partita hanno individuato tutti i "cattivi"; in caso contrario si calcolano i bonus e i punti accumulati dai personaggi durante la partita e il giocatore con più punti è il vincitore (anche una Iena può vincere).

Il Tabellone rappresenta 4 aree di gioco dove sono messe a caso 8 pedine personaggio (2 per ogni tipo). Accanto al personaggio vengono messe delle tessere oggetto che daranno Bonus durante la partita. Gli stessi personaggi hanno delle pedine di colore differente che si muovono sul tracciato segnapunti che fa da cornice al tabellone.

Il gioco si basa sulle carte azione che ogni giocatore ha in mano (un set uguale di carte azione per ogni giocatore). Le diverse tipologie di carte e le azioni disponibili sono:

  • Carta LUOGO: il giocatore sceglie uno dei 4 luoghi (Ospedale, Municipio, Banca, Piazza). I personaggi che si trovano nel luogo scelto fanno affari loschi guadagnando 5.000 € e le pedine corrispondenti avanzano di 5 caselle sul segnapunti. Quando la Iena è in un luogo, lì non si possono prendere gli oggetti e non si possono "valorizzare" luoghi dove è presente tale pedina...in poche parole non si possono fare affari loschi sotto gli occhi della Iena!
  • Carta PERSONAGGIO: il giocatore sposta un personaggio da un luogo ad un altro; sul luogo di destinazione può prendere fino a 3 tessere oggetto di suo interesse pagando 1.000 € (naturalmente paga il personaggio spostato, non il giocatore! ...il pagamento avviene indietreggiando la sua pedina sulla score track). Gli oggetti collezionati sono oggetti tipici di ogni personaggio e varranno 2 punti in base al ruolo/personaggio del giocatore.
  • Carta IENA: il giocatore sposta la Iena con sfondo grigio da un luogo ad un altro. I personaggi che si trovano nel luogo scelto perdono 1.000 € e le pedine corrispondenti arretrano di una casella. Il giocatore di turno accusa un avversario di essere uno dei 4 cattivi in circolazione, ipotizzando quale sia la sua carta Ruolo. Se a fine partita l’accusa sarà giusta, il giocatore sospettato perderà 1 punto e il giocatore che l’ha accusato guadagnerà 1 punto.
  • Carta INTERVISTA: qui viene il bello! Il giocatore legge l’Intervista e pone la carta davanti ad un giocatore a sua scelta. Quest’ultimo dovrà rispondere Sì o No, dicendo o meno la verità sul fatto che sia uno dei 2 personaggi indicati sulla carta. ATTENZIONE! In questa fase puoi mentire, ma ogni bugia fa perdere 5 punti al giocatore che ha ricevuto una carta Intervista!!
    Questa azione, oltre ad essere importante ai fini del gioco, rappresenta uno stretto legame con le interviste che hanno reso famosa la trasmissione TV.
Queste sono tutte le azioni disponibili; quando i giocatori rimangono con 2 sole carte in mano, il gioco finisce e si passa alla fase finale dove ogni giocatore prende le proprie tessere Personaggio (date come nel set up iniziale) e segretamente ne pone una a faccia in giù davanti ad ogni avversario, scommettendo sulla sua identità. Quando tutti hanno dato le tessere Personaggio, scoprire le carte Ruolo e le tessere, stabilendo così chi sarà il vincitore.

Come già detto, se tutti i cattivi sono stati individuati, le Iene vincono, sennò si calcolano gli oggetti e i punti/soldi guadagnati durante il gioco, considerando anche i Bonus e i Malus. Vince chi ha accumulato più punti.

LE MIE IMPRESSIONI
Personalmente sono molto stupito da questo gioco. Come detto all'inizio è una "svolta" nei giochi tratti dalle trasmissioni tv e nei giochi commerciali.
Questo gioco de "Le Iene" fonde in maniera ottimale elementi tipici di diversi giochi del genere (Lupus in Tabula, Saboteur, Heimlich e co. su tutti!) diventando un gioco non banale, che può quindi piacere come filler anche ai giocatori più esperti. Il gioco fila liscio per tutta la partita e sono molto interessanti gli sguardi e gli sfottò che nascono durante ogni mossa degli avversari.

Per quanto riguarda il numero di giocatori il gioco nasce da 3 a 6 giocatori, il meglio lo da con 5 o 6 giocatori così da avere in giro per la città diversi ruoli nascosti. In 3 giocatori è molto riduttivo e non coglie appieno lo spirito di deduzione dei ruoli durante una partita.

Il prezzo è contenuto, come tutta la nuova linea Clementoni, anche perchè è un gioco ad ampia distribuzione: si parla di 27 euro circa (sovente anche meno…).

I materiali sono più che buoni; l’unica pecca è attaccare 30 adesivi su 15 pedine di plastica per la prima partita…per il resto la qualità delle carte, delle tessere e del tabellone è più che buona.

Un applauso va quindi a Clementoni che nel mercato commerciale dei giochi da tavola sta puntando molto sull'originalità e sulla giocabilità di un gioco senza farsi forza della licenza acquistata e basta, come succede in molte produzioni simili dove la licenza è tutto e dove basta solo riprendere paro paro la trasmissione TV, mettere una grafica uguale a quella televisiva e  il gioco è pronto per la vendita.

La voglia di metterci qualcosa in più e di costruire un vero gioco che fa divertire traspare chiaramente... finalmente un gioco che oltre alla forza della licenza ha quel qualcosa in più: e giocandoci si vede eccome!

-- Le immagini sono tratte dal manuale del gioco o dal sito della casa produttrice alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

23 commenti:

  1. Mi sembra un ottimo prodotto come Clementoni propone da anni ormai. Non capisco perchè qualcuno dovrebbe scappare se vede un gioco estratto da un programma televisivo. Personalmente nella mia collezione posseggo molti titoli storici come Rischiatutto, Bis o Il ptanzo è servito, Mi sono sempre divertito con questi giochi e sottolineo divertito. Spesso ci si dimentica che lo scopo dei giochi ( aldilè di altri aspetti che io insegno nelle scyole) è proprio questo divertire. Odio poi in particolare i "saputelli" del gioco che disprezzano i giochi o perchè sono italiani o perchè sono troppo semplici ecc. Ci vuole rispetto da parte di entrambi: il venditore perchè deve sempre fornire un prodotto non ingannevole nelle sue promesse e da parte dell'acquirente perchè comunque c'è sempre del lavoro dietro e dei rischi a volte non indifferenti.Insomma: rispetto!
    PS. Mi permetto di segnalare tra i televisivi il non banale "I soliti ignoti"

    RispondiElimina
  2. Grazie Gadmin per il tuo intervento: l'idea che abbiamo avuto, nel coinvolgere l'amico Mago Charlie nel blog affidandogli il compito di scrivere articoli dedicati a questa categoria di titoli è proprio quella di rendere un servizio il più possibile completo ai giocatori da tavolo, senza discriminazioni di sorta nei confronti di ogni genere specifico ;) Siamo contenti quindi che qualcuno abbia subito espresso il proprio gradimento per questa scelta editoriale ;)

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo. Il gioco è un mondo a 360 gradi e come è tale è giusto che sia trattato anche qui. Certo, non mi metterò a giocare a questo tipo di giochi nè a leggere questi articoli, ma penso che questi blog servano a tutti, non solo ai "saputelli" come giustamente ha detto Gadmin. Personalmente non apprezzo questo tipo di giochi, ma di certo non perchè so tutto io, per esempio non mi piacciono i giochi fantascientifici, non per questo penso che non debbano essere trattati. Pollice su per questa "scelta editoriale"

    RispondiElimina
  4. Interessante! Al contrario di quanto affermato dagli altri commentatori, a me il gioco sembra interessante!

    RispondiElimina
  5. Questo si che è un gioco interessante!!

    RispondiElimina
  6. Credo di averlo visto in play-test al games academy a Pescara...interessante cmq

    RispondiElimina
  7. Anonimo, hai ragione! Dimmi chi sei, che ti conosco, visto che sono quelle che spiegava le regole :)

    RispondiElimina
  8. @ autore: purtroppo quella sera sono arrivato un po' tardi e non ho partecipato al play-test, quindi non credo che ci conosciamo cmq ho seguito da bordo tavolo il gioco e sembrava interessante. complimenti cmq

    RispondiElimina
  9. Non ho capito come si svolge il gioco...l'ho comprato ma la spiegazione del gioco è incomprensibile....

    RispondiElimina
  10. Ciao Anonimo,
    trovo che il regolamento sia abbastanza comprensibile ma se hai dubbi sulle regole, puoi mandarmi una mail o scriverle qui! Qui passa anche Francesco, l'autore del gioco, che può darti delucidazioni! Per la cronaca, provato finalmente in 6 persone....posso straconsigliarlo!

    RispondiElimina
  11. Ciao Anonimo,
    il gioco non è banale e per questo nel regolamento ci sono tanti esempi allo scopo di renderlo chiaro anche ai giocatori occasionali.
    Se hai bisogno sono a disposizione, qui oppure nel mio profilo su BGG.
    Ciao

    RispondiElimina
  12. preso!!! (figlio di iene su FB e YT)ovvio non poteva mancare questo gioco tra le mie mani...ho appena giocato...carino... divertente...!!!
    consigliato dal FIGLIO DI IENE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. iO NON LO CAPITO COME SI GIOCA. .-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti suggerisco, prima del regolamento del gioco, una buona grammatica italiana ...

      Elimina
  14. Ho notato un errore nella recensione.
    All'inizio dite che il gioco va da 2 a 6 giocatori,poi invece a fondo recensione dite che va da 3 a 6 giocatori...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      mea culpa, tragico errore dato dalle mie dita a banana! Il gioco è da 2 a 6 giocatori!

      Elimina
  15. Abbiamo bisogno di molto aiuto, non riuscimo neanche ad iniziare, speriamo in un vostro soccorso per una estate diversa. Grazie Pinocchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm...dimmi quale punto non ti è chiaro e cerchiamo di farvi partire alla grande!
      Scrivi qui le tue perplessità sul set up!

      Qui oltre che al sottoscritto, bazzica anche l'autore....in 2 riusciremo sicuro a fugare ogni dubbio!

      Ciao!

      Elimina
    2. Direi che subito dopo aver sistemato il tabellone con i relativi personaggi e oggetti nascono le difficoltà. Come si comincia? .......... scusate ma il caldo non ci permette di ragionare ........... attendiamo vostro aiuto.........Pinocchio

      Elimina
    3. Ciao Pinocchio,
      scrivi un'email a fantavir at gmail punto com e cercherò di chiarire i tuoi dubbi.
      Ciao Francesco

      Elimina
  16. Ci ho giocato per la prima volta stasera... tutto ok solo non capisco una cosa. le 2 pedine delle iene con sfondo bianco e rosa come si devono muovere sul tabellone numerato??? nelle istruzioni dicono di posizionarle al di fuori mentre quelle dei cattivi partono dal numero 10... ok.. questa sera per esempio eravamo in 3 (uno mago, uno costruttore, uno politico).. le pedine delle iene bianche e rosa sono state perennemente fuori dal tabellone..e' corretto?? e nel caso ad uno fosse capitato come ruolo proprio quello della iena come e quando bisognava muoverle?? tra tutte le cose descritte, riguardo a questo mi sembra non ci sia nemmeno una riga...!!! grazie!!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao,
    le 2 pedine delle iene entrano in gioco nel caso in cui a fine partita le iene non indovinano i cattivi. E' scritto nel paragrafo "Fine del gioco":
    1) Se tutti i cattivi sono stati individuati da almeno una Iena, vincono le Iene.
    2) In caso contrario, gli eventuali giocatori con il ruolo di Iena dispongono il proprio Segnapunti sulla stessa casella in cui si trova la pedina con meno punti.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AAAAHHHH.... : ) Grazie mille!!!

      Elimina