venerdì 18 novembre 2011

Anteprima - RoXzai

Il titolo del quale ci occupiamo oggi mi ha incuriosito per la sua particolarità, sorgendo in me la domanda : 'ma qualcuno PAGA' per avere qualcosa del genere ? E la risposta pare essere si, perchè il progetto aperto su Kickstarter (piattaforma che raccoglie preordini via web di progetti che partiranno solo al raggiungimento di un numero prefissato di adesioni) ha avuto successo, raccogliendo ben 5.000 dollari, pari al doppio di quanto richiesto dall'autore.
Passando a descrivere di che si tratta dico in due parole che il gioco, RoXzai, ideato da Buck Howdy, che i più fini conoscitori del genere Country conosceranno come cantante, consiste in un set di 20 pietre (si, avete capito bene, 20 sassi) raccolte in Virginia ed inserite in un sacchetto di iuta personalizzato con il nome del gioco.



Le regole non sono state rese pubbliche nella loro 'completezza', ma in sostanza l'idea è quella che i giocatori debbano impilare le pietre, ottenendo punteggi crescenti a seconda di quanto alta sarà la pila che riusciranno a realizzare. Seguendo la descrizione pubblicitaria del gioco ci sarebbero anche elementi di riflessione nel gioco, visto che i partecipanti saranno stimolati ad assumersi dei rischi, dovendo scegliere tra cercare di aggiungere pezzi alle proprie torri od accontentarsi di quanto realizzato ...


Rimango incredulo del fatto che l'idea abbia raccolto un successo sufficiente per essere realizzata e questo mi conferma che di questi tempi su internet la gente sembra acquistare quasi ogni cosa che sia pubblicizzata nel giusto modo. In ogni caso non vi nascondo che il gioco ha un'alta possibilità di essere autoprodotto da chiunque, anche se sicuramente le vostre pietre, come recita la descrizione pubblicitaria, non saranno così belle e così lisce come quelle della Virginia e non saranno state scelte amorevolmente dal famoso (?!) autore country Buck Howdy.

Il mondo è bello perchè è vario !

p.s. : mi scuso con l'autore per l'ironia dell'articolo, perchè comunque mi sembra un tipo simpatico ... Ho per caso esagerato ?

-- Le immagini sono tratte dalla pagina web di Kickstarter dedicata al progetto ed all'autore, Buck Howdy, appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco e saranno rimosse su semplice richiesta --
 

5 commenti:

  1. è leggendo queste cose che un aspirante autore comincia a prendere a testate il muro

    RispondiElimina
  2. Aggiungo allora l'idea eccezzzzzionale che mi e' venuta in mente or ora: si tratta di un gioco stupendo e semplice allo stesso tempo che non mancherà di affascinare giocatori di ogni eta' oer una sfida di intelligenza ... La confezione comprende un uovo, personalmente selezionato da me medesimo con le mie mani ed accuratamente incellofanato. Le regole sono: trovare un modo per farlo stare in piedi senza utilizzare alcun supporto esterno. Devo perfezionare l'idea perchè pare che chi ci riesce non possa più utilizzare il gioco e che dopo un po' di tempo il gioco 'puzza' ... Se riesci a superare questi modesti problemucci potremmo produrlo insieme e son sicuro che sarà un grande successo !!! Quasi quasi scrivo all'omino che ha inventato RoXzai ... ;)

    RispondiElimina
  3. Forse avete la presunzione di pensare che il gioco inizi e finisca con i giochi in scatola per nerd e supernerd : .. D questi sono giochi per duri invece.

    Lo comprerò sicuramente, anche perché qui nel mio paese abbiamo una spiaggia di soli 20 km di pietre... e non sono sicuro di trovarne di così liscie e belle... invidiosi

    RispondiElimina
  4. Quello che mi stupisce è che non siano state imposte dalle severe autorità statunitensi delle limitazioni alla vendita del gioco: data anche la non indifferente componente aleatoria del titolo, in caso di una mano particolarmente sfortunata le reazioni iraconde dei giocatori potrebbero avere serie conseguenze per la salute degli avversari. Voglio dire, una cosa è tirare in faccia al compagno di tavolo un paio di dadi, ma in questo caso...

    RispondiElimina
  5. La cosa vista con occhi da gamers (o solo da gente di buon senso), è si particolare.
    Forse chi ha prenotato il gioco è un SUPERfan del Sig. Buck Howdy...che è un cantante country e si sa, i FAN-atici è gente particolare ^__^

    RispondiElimina